Terme nella provincia di Lucca

Terme di Bagni di Lucca
Località: Bagni di Lucca (Lucca)
Indirizzo: piazza San Martino 11
Telefono: 0583 87221
Sito web: www.termebagnidilucca.it

Acque: le acque sono di tipo bicarbonato-solfato-clorurato-calciche ipertermali e sgorgano da cinquantatre sorgenti, ad una temperatura che si aggira intorno ai 39-54° C.
Indicazioni terapeutiche: il beneficio degli elementi contenuti nelle acque termali è riscontrabile nel trattamento dell’obesità, nei dismetabolismi ed artropatie, nelle malattie dermatologiche, nelle patologie croniche dell’apparato respiratorio e delle prime vie aeree, nella silicosi e nelle riniti allergiche dell’infanzia e dell’adolescenza
Trattamenti: balneoterapia, fangobalneoterapia, antroterapia, massaggi, cure inalatorie, cure idroponiche, insufflazioni endotimpaniche, trattamenti estetici, terapia ginecologica

Rinomata presso gli antichi Romani, la località di Bagni di Lucca ha goduto nel corso dei secoli di un continuo prestigio a partire dal 1291, quando è attestato l’impiego delle sue sorgenti; fatto questo che la colloca fra le più antiche cittadine termali d’Europa.
Un sonetto del poeta e novelliere Franco Sacchetti ed il Trattato di Ugolino da Montecatini testimoniano la buona considerazione in cui sono state tenute queste terme che da sempre hanno attirato personaggi illustri, non solo italiani.
Infatti, nel corso dell’Ottocento la città salì alla ribalta in Italia e all’estero sia come centro curativo, sia come luogo di villeggiatura, diventando meta privilegiata del Gran Tour. Così, tra i secoli XIX e XX hanno soggiornato presso questo centro termale Giovanni Pascoli, Giosuè Carducci, Vittorio Alfieri, Eugenio Montale, Alexandre Dumas, George Byron, Percy Shelley, Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e tante altre personalità artistiche, politiche e religiose di tutta Europa.