San Gimignano

Presentazione

"Arrivando da lontano, la città entra nel paesaggio improvvisa e silenziosa come da una porta. Non dà l'impressione di poterla raggiungere, ma una volta che ce l'hai fatta, cadi nel suo grembo e non sai più dove sei"
Walter Benjamin

"seguire l'onda delle verdi colline fino a San Gimignano, quasi castello del Graal"
Rudolf Borchardt

Manifestazioni

Ferie delle Messi
Centro storico, terza settimana di Giugno
Manifestazione storica coinvolge il centro di San Gimignano; lungo le strade e per le piazze sono allestite bancarelle di arti e mestieri attinenti il Medioevo; si esibiscono cantastorie, musici, teatranti. Durante il pomeriggio della domenica figuranti a piedi e a cavallo sfilano in costume e alla fine viene disputato il torneo cavalleresco.

Dentro e fuori le mura - Dalla Città per la Città
Varie sedi, Luglio e Agosto
L'agenda è scandita da vari appuntamenti. In piazza Duomo opere liriche, prosa, balletti, concerti di musica sinfonica e da camera. Al Parco della Rocca ciclo di proiezioni cinematografiche. Al teatro lirico concerti lirici.

San Gimignano Musica
Teatro dei Leggeri, Settembre e Ottobre
Concerti di musica classica

Tesori di San Gimignano - una Città bella e buona
Ottobre, Novembre, Dicembre
Una vera e propria caccia al tesoro! Solo che di scrigno non ce n'è uno, ma tanti quanti sono i tesori che San Gimignano vanta in campo culinario, artistico, musicale, artigianale, paesaggistico.

Numeri Utili

Ufficio Informazioni Turistiche
Piazza del Duomo 1
Telefono 0577 940008 - Fax 0577 940903
E-mail: prolocsg@tin.it; info@sangimignano.com

Come arrivare

  • In auto
  • In treno
    La stazione più vicina è quella di Poggibonsi/San Gimignano da cui bisogna prendere un autobus per raggiungere San Gimignano
  • In autobus
    Gli autobus diretti a San Gimignano partono oltre che dalla stazione di Poggibonsi/San Gimignano anche da Siena e Firenze.
  • In aereo
    L’aeroporto più vicino è quello fiorentino di Peretola che dista circa 80 km da Siena. Da qui prendete un autobus per San Gimignano.

Storia

Nata nel III secolo a.C. come piccolo villaggio etrusco, San Gimignano prende il nome dal santo Vescovo di Modena che l'avrebbe difesa dall'occupazione di Attila intorno al X secolo.

Durante il Medioevo San Gimignano attraversa un periodo di splendore economico, merito del commercio dei prodotti agricoli del contado, favorito dalla via Francigena che attraversava il centro. Nel 1199, guadagnò l'indipendenza dai Vescovi di Volterra cui era soggetta e divenne un libero Comune. Nel 1300 fu ricevuto, come ambasciatore della Lega Guelfa in Toscana, Dante Alighieri. 

La situazione mutò nel 1348 a causa del dilagare della peste e delle carestie, in seguito San GImignano finì per soccombere a Firenze, rivestendo un ruolo di secondo piano fino alla fine dell'Ottocento quando, per la sua bellezza, fu riconosciuta dall'UNESCO patrimonio dell'umanità.