Vacanze a Pisa

Pisa - Piazza dei cavalieri“L’aspetto di Pisa mi piace assai più di quel di Firenze. Questo Lung’arno è uno spettacolo così ampio, così magnifico, così gaio, così ridente, che innamora: non ho veduto niente di simile né a Firenze né a Milano né a Roma”
Giacomo Leopardi

“Pisa è tutta orizzontale, spaziosa; le sue strade sono ampie, e perciò scarse d’ombra; è una città chiara, felice, in cui entrano col vento il sapore del mare, il verde e la frescura delle pinete”
Guido Piovene

Se desiderate assaggiare la cucina tipica toscana in qualche Ristorante a Pisa potete trovarne di veramente numerosi ed molto validi.

Se dovete pernottare in qualche Hotel a Pisa allora vi consigliamo la zona di Pisanova: è vicina al Centro storico ed offre anche numerosi bed and breakfast.

Manifestazioni

Tra le più importanti manifestazioni a Pisa annoveriamo il Giugno pisano durante il quale si svolgono le seguenti:

Luminara di San Ranieri
Lungarni pisani, 16 giugno di ogni anno, vigilia di San Ranieri (patrono della città)
Gli edifici dei lungarni della città vengono adornati con 70.000 lumini e chiudono la serata degli spettacolari fuochi d'artificio che partono dalla zona della Cittadella illuminando il castello medievale ed il ponte adiacente

Regata storica di San Ranieri
17 giugno, festa di San Ranieri
Regata sull’Arno cui partecipano i rappresentanti di quattro quartieri della città

Gioco del Ponte
Lungarni e Ponte di Mezzo, ultima domenica di Giugno
Manifestazione che si articola nel Corteo storico con sfilata in abiti d’epoca e nel Combattimento sul Ponte dove si affrontano le squadre dei quartieri appartenenti alle due fazioni rivali (Tramontana e Mezzogiorno).

Numeri utili

Agenzia per il turismo
Sede centrale
Via Silvio Pellico n° 6
56125 PISA
Telefono 050 929777 - Fax 050 929764

Ufficio di informazioni turistiche
Piazza Stazione n° 13
Tel 050/42291
via Cammeo 2 (adiacente Piazza del Duomo)
Telefono 050/560464

Come arrivare

  • In treno
    Tre le stazioni di Pisa: Pisa Centrale è la fermata in pieno centro, Pisa San Rossore, Pisa aeroporto.
  • In aereo
    L'aeroporto di Pisa è il Galileo Galilei (collegato con le maggiori città europee) ed è collegato al centro con servizi di bus, ma anche col treno.

Storia

Ancora oggi l’origine di Pisa rimane misteriosa. Esistono tesi di una sua origine etrusca, ligure e greca. Sicuramente fu insediamento etrusco e successivamente colonia romana, appartenne al regno longobardo ed all’impero carolingio.

Il periodo di massimo splendore economico, politico e artistico fu raggiunto nel Medioevo. A partire dal secolo XI i commerci nel Mediterraneo si intensificarono, in particolar modo con le crociate.

Nel 1092 Pisa fu uno dei primi comuni sorti in Italia e fu l’unica città ghibellina ad essere scomunicata dal papa. Dal 1284, con la sconfitta riportata nella battaglia della Meloria contro Genova, la Repubblica Marinara rivale, iniziò il suo lento declino.

Nel 1343 il pontefice Clemente VI istituì lo Studio Generale Pisano e nel 1405 Pisa fu conquistata da Firenze, evento questo che causò un periodo di profonda crisi che terminerà solo con l’ascesa politica dei Medici. Dalla seconda metà del Cinquecento lo sviluppo dell’Università e l’istituzione dell’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano favorirono la sua rinascita.